13 febbraio 2016

LIGO

Le onde gravitazionali sono onde emozionali. Le rilevo ogni volta che mi deformo in un sorriso. Ogni volta che un sorriso emesso dalla collisione di due pupille raggiunge il battimento. E l'emozione sta nel corpo come la gravità sta nell'anima dell'universo. Bastano i desideri a rivelarlo alla coscienza.

Ma la scienza è qui: ascoltate!

2 commenti:

Enrico Franconi ha detto...

"E' bello vedere che ogni tanto riusciamo a realizzare qualcosa d'incredibile!"

marianorun ha detto...

Intendi con un sorriso? ;-)