23 marzo 2014

Buca

Da qualche giorno zoppico. I miei passi sono incerti; vago nell'intorno delle traiettorie più brevi che si presentano. Buongiorno traiettoria, oggi vado un po' di qua e un po' di là, sperando di evitare tangenti dolorose e derive del ginocchio. 

Ci studio sopra. La stabilità del ginocchio è dovuta principalmente a quattro legamenti, due collaterali e due crociati. I collaterali sono l'esterno (o laterale) e l'interno (o mediale); i crociati sono l'anteriore (sotto la rotula) e il posteriore (quello che mi fa male). 

Focus ginocchio

Un piede in una piccola buca nascosta dall'erba, chiacchierando, e via: ecco una bella iperestensione del ginocchio che senza il freno del legamento crociato posteriore (LCP) m'avrebbe consegnato a terra con un bel (ginocchio) recurvato, come quello che si vede in certe costituzioni un po' strane.

Per fortuna il legamento crociato posteriore è il più forte dell’articolazione del ginocchio. Il doppio dell'analogo anteriore, in termini di resistenza alla rottura. Il suo ruolo funzionale è quello di contrastare le forze di traslazione posteriore della tibia sul femore, opporsi all’iperestensione dell’articolazione del ginocchio, limitare la rotazione interna e l’iperflessione, nonché contenere i movimenti in varo e valgo.

Mi convinco, non sarà degno di letargo...

Ecco i due legamenti crociati (vista dal posteriore)
Oggi, però, molto tristemente, rinuncio all'incontro con me stesso e con il passato podistico.

A Pavarolo la Podistica Torino ha organizzato una gara con grigliata, e l'Atletica La Certosa ha in calendario proprio quella (grigliata). Il meteo avverso ha contribuito a peggiorare il morale, fino al limite delle basse nuvole, anche se oltre è già sereno... 

La testa è senza freno. E la prossima avventura sarà la 24 per un'ora di Asti, frazione numero cinque, sabato prossimo. Recupererò? Dipende, subito dopo ritornerà l'ora legale e si dormirà un'ora di meno. Ho capito, recupererò senza recuperare. Pistaaa!

6 commenti:

Pimpe ha detto...

mi spiace per l'incidente.. interessante comunque la spiegazione ;-)

Saverio ha detto...

Auguri di una pronta ripresa!

Fausto di Bio Correndo ha detto...

In bocca al lupo Mariano.. E neanche a dirlo, non avere fretta!

marianorun ha detto...

E' tranquillizzante dare delle spiegazioni e crederci. Dà un senso religioso, e poi assolve... ;-)

marianorun ha detto...

Grazie Saverio, conto sempre sulle mie rapide riprese. Spero anche stavolta di non sbagliare...

marianorun ha detto...

Si, Fausto! Eh eh... devo smetterla di dare consigli ;-) Da questa parte "della barricata" la fretta è tremenda! Frigge come olio bollente!